Logo CIAC Impresa sociale ETS
News(current) NO AI CAMPI, SI ALLE PERSONE

Notizie

Mostra tutti gli articoli Stai visualizzando tutti gli articoli della categoria rassegna stampa
Campo di Martorano, perché siamo contrari - IL SERVIZIO DELLA RAI
rassegna stampa

Campo di Martorano, perché siamo contrari - IL SERVIZIO DELLA RAI

Il servizio andato in onda il 3 gennaio 2024 con l'intervista a Michele Rossi, direttore di Ciac, sulla situazione del "campo di transito" di Martorano in provincia di Parma.


I rifugiati fuori dal sistema di accoglienza. Anche se ci sono migliaia di posti liberi
rassegna stampa

I rifugiati fuori dal sistema di accoglienza. Anche se ci sono migliaia di posti liberi

Sono oltre duemila i posti non utilizzati nel Sistema di accoglienza: Pubblichiamo l'articolo uscito su Altreconomia a cui anche come Ciac abbiamo contribuito:


Accoglienza a rischio, effetto domino: «Basta parole, si agisca»
rassegna stampa

Accoglienza a rischio, effetto domino: «Basta parole, si agisca»

Pubblichiamo l'articolo uscito su Avvenire in cui viene approfondita la situazione dell'accoglienza oggi in Italia. Tra i vari interventi anche uno del responsabile della comunicazione di Ciac, Marcello Volta, che descrive la situazione a Parma.


Il vuoto del “Processo di Roma” su sviluppo e migrazione promosso dal governo italiano
rassegna stampa

Il vuoto del “Processo di Roma” su sviluppo e migrazione promosso dal governo italiano

Le conclusioni della Conferenza voluta da Meloni a Roma il 23 luglio vanno esaminate con cura. Uno “zibaldone di intenti” che difficilmente andrà oltre la propaganda, osserva Gianfranco Schiavone. Senza sviluppi concreti che non siano una…


Respingimenti illegittimi, ministero condannato dal tribunale di Roma
rassegna stampa

Respingimenti illegittimi, ministero condannato dal tribunale di Roma

Condividiamo questo articolo di Duccio Facchini uscito su Altreconomia sulla condanna al ministero dell'Interno da parte del Tribunale di Roma per il caso di un cittadino pakistano fermato a Trieste e respinto in Slovenia e poi in Croazia e…


Migliaia di migranti abbandonati dalla Tunisia al confine con la Libia senza acqua né cibo
rassegna stampa

Migliaia di migranti abbandonati dalla Tunisia al confine con la Libia senza acqua né cibo

Si sta trasformando in una crisi umanitaria la sequela di espulsioni dei migranti subsahariani che le autorità tunisine continuano ad abbandonare nelle zone desertiche ai confini con la Libia e l’Algeria.


Il business della detenzione dei migranti
rassegna stampa

Il business della detenzione dei migranti

56 milioni in tre anni. A tanto ammonta la cifra degli appalti di gestione dei Centri per il rimpatrio. Diventati un fulcro di affari per le multinazionali che gestiscono la detenzione dei migranti. Multinazionali che si occupano di carceri. Il…


Boochani:
rassegna stampa

Boochani: "Gli abusi sui migranti sono un rischio per la democrazia" - VIDEO

Behrouz Boochani, scrittore, giornalista e regista curdo iraniano, è stato a Parma nei giorni scorsi per un incontro al Palazzo del Governatore.


Segregare e punire: il disegno politico brutale dentro il “decreto Cutro”
rassegna stampa

Segregare e punire: il disegno politico brutale dentro il “decreto Cutro”

Pubblichiamo l'articolo scritto dal direttore di Ciac Michele Rossi, per Altreconomia sul decreto Cutro che il 4 maggio 2023 è stato definitivamente approvato dal parlamento italiano ed è effettivamente in vigore.


I respingimenti della Croazia in Bosnia ed Erzegovina, con il “marchio” europeo
rassegna stampa

I respingimenti della Croazia in Bosnia ed Erzegovina, con il “marchio” europeo

La rete RiVolti ai Balcani torna a chiedere la sospensione delle riammissioni al confine italo-sloveno che rischiano di tradursi in respingimenti a catena verso la Bosnia ed Erzegovina


Vent’anni fa l’invasione Usa dell’Iraq: così Bush jr attaccò Baghdad con la scusa di un’arma inesistente
rassegna stampa

Vent’anni fa l’invasione Usa dell’Iraq: così Bush jr attaccò Baghdad con la scusa di un’arma inesistente

La notte del 20 marzo 2003, quando, senza essere stati né provocati, né minacciati, né tanto meno attaccati, gli Stati Uniti lanciarono su Baghdad


Lombardia condannata per discriminazione: negava le esenzioni dal ticket a chi non ha mai avuto un lavoro (prime vittime gli stranieri)
rassegna stampa

Lombardia condannata per discriminazione: negava le esenzioni dal ticket a chi non ha mai avuto un lavoro (prime vittime gli stranieri)

Il Tribunale di Milano ha condannato la Regione Lombardia per discriminazione accogliendo il ricorso di Emergency e Asgi.


Salvare vite in mare è un obbligo, porre limiti è illegale: tutte le norme che inchiodano il governo
rassegna stampa

Salvare vite in mare è un obbligo, porre limiti è illegale: tutte le norme che inchiodano il governo

Ricorrendo ancora una volta impropriamente allo strumento del decreto legge, il governo ha varato nuove norme per regolamentare, si afferma – anche se nella realtà pare più per ostacolare – le attività di soccorso in mare delle Ong.


Roma: residenza per chi vive in stabili occupati. Una buona notizia per tutte e tutti
rassegna stampa

Roma: residenza per chi vive in stabili occupati. Una buona notizia per tutte e tutti

DA ASGI: La direttiva n. 1/2022 nasce dalla mobilitazione di un’ampia rete di persone, movimenti, organizzazioni solidali, costruite con il protagonismo diretto delle persone che vivono all’interno di immobili occupati.


Intervista a Emilio Rossi:
rassegna stampa

Intervista a Emilio Rossi: "Pace è superamento delle frontiere"

Pubblichiamo uno stralcio di un intervista al presidente di Ciac Emilio Rossi, pubblicata nei giorni da repubblica.parma.it a firma di Novita Amadei. In particolare nel testo viene analizzato il vincolo esistente fra pace e frontiere.  


La storia e le prove di un doppio respingimento illegale tra Grecia e Macedonia del Nord
rassegna stampa

La storia e le prove di un doppio respingimento illegale tra Grecia e Macedonia del Nord

Il Border violence monitoring network ha raccolto la testimonianza di un richiedente asilo sottoposto a due pushback in Macedonia del Nord il 23 aprile 2022. Le immagini e i video ripresi con il cellulare nel campo di transito di Vinojug mostrano…


I curdi sotto attacco in Siria, in Iraq e in Iran
rassegna stampa

I curdi sotto attacco in Siria, in Iraq e in Iran

Da Kobane a Zagros, i gruppi curdi nutrono ambizioni e interessi diversi a seconda dei teatri in cui sono coinvolti. Gli obiettivi delle forze del nord-est della Siria appaiono più ambiziosi di quelli dei gruppi che operano al confine tra Iraq e…


Giornalista ricorre alla CEDU: conoscere come sono utilizzati i fondi pubblici in Libia è un diritto
rassegna stampa

Giornalista ricorre alla CEDU: conoscere come sono utilizzati i fondi pubblici in Libia è un diritto

Dopo il rigetto del Ministero dell’Interno, del TAR Lazio o del Consiglio di Stato, Sara Creta, giornalista freelance, iscritta alla Federazione internazionale dei giornalisti, supportata da avvocate.i ASGI, presenta un ricorso alla Corte…


Cosa è andato storto nell’accoglienza degli ucraini
rassegna stampa

Cosa è andato storto nell’accoglienza degli ucraini

Le oltre 150.000 persone in fuga dalla guerra hanno goduto di una normativa finora mai attuata per i rifugiati in Italia, ma sono state accolte soprattutto dai connazionali residenti nel Paese, mentre dopo sei mesi meno di 14.000 hanno un posto…


Migranti, il Mediterraneo cimitero del mondo: venticinquemila i morti dal 2013
rassegna stampa

Migranti, il Mediterraneo cimitero del mondo: venticinquemila i morti dal 2013

Il 3 ottobre di nove anni fa 368 eritrei perdevano la vita a largo di Lampedusa

Un cerchio di donne riunite attorno a Believe, futura madre

Un cerchio di donne riunite attorno a Believe, futura madre

Così si è concluso Sabato 25 Novembre il percorso Community doulas – Accompagnamento interculturale alla maternità, che ha coinvolto un gruppo di nove donne migranti e native, con l’obiettivo di formare dei profili in grado di fungere da “ponte” per supportare donne migranti in gravidanza e neomamme nell’accesso ai servizi socio-sanitari del territorio e nell'attivazione di risorse e competenze, con un approccio "peer-to-peer". 

Una macchina da cucire e una tazza di tè: bastano per riconoscersi

Una macchina da cucire e una tazza di tè: bastano per riconoscersi

La storia di due giovani donne provenienti da mondi geograficamente distanti, ma che tra gesti, sguardi e sorrisi si sono reciprocamente scopert

Iscriviti alla nostra NEWSLETTER

Rimani aggiornato sulle nostre attività, per sostenerci e diffonderle

Questo sito web utilizza i cookie
Questo sito o gli strumenti di terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
Ulteriori informazioni
design komunica.it | cms korallo.it