Logo CIAC Onlus
News(current) DONA ORA!

News

Community Matching: Rifugiati e comunità insieme per l’integrazione
Comunicati stampa

Community Matching: Rifugiati e comunità insieme per l’integrazione

I risultati del programma Community Matching che vede protagonista Ciac sono stati presentati oggi nel corso di una conferenza che si è tenuta a Palazzo Merulana a Roma.


Vent’anni fa l’invasione Usa dell’Iraq: così Bush jr attaccò Baghdad con la scusa di un’arma inesistente
rassegna stampa

Vent’anni fa l’invasione Usa dell’Iraq: così Bush jr attaccò Baghdad con la scusa di un’arma inesistente

La notte del 20 marzo 2003, quando, senza essere stati né provocati, né minacciati, né tanto meno attaccati, gli Stati Uniti lanciarono su Baghdad


VERTENZA MAGAZZINO KAMILA - Ciac: “Vicenda paradigmatica che riguarda tutta la società”
Comunicati stampa

VERTENZA MAGAZZINO KAMILA - Ciac: “Vicenda paradigmatica che riguarda tutta la società”

Ciac ribadisce la propria piena solidarietà ai lavoratori licenziati e a quelli in lotta nella vertenza del magazzino Kamila di Parma. Ci uniamo all’appello del sindacato ADL Cobas nel reclamare condizioni di lavoro dignitoso per tutti/e e il…


Solidarietà ai lavoratori Kamila: il 20 l'assemblea cittadina
Cronaca

Solidarietà ai lavoratori Kamila: il 20 l'assemblea cittadina

Si tratta per lo più cittadini migranti costretti ad un lavoro precario, sottopagato, in violazione dei diritti elementari e, nella maggior parte dei casi, sotto la minaccia di caporali


“Il naufragio di Cutro era prevedibile ed evitabile”. Anche Ciac tra i 40 firmatari dell'esposto
Comunicati stampa

“Il naufragio di Cutro era prevedibile ed evitabile”. Anche Ciac tra i 40 firmatari dell'esposto

Oltre 40 realtà della società civile italiana ed europea chiedono con “fondata ragione” alla Procura di Crotone di fare luce sulla strade di Crotone


Fermare le stragi, subito!
Comunicati stampa

Fermare le stragi, subito!

Tavolo Asilo: 11marzo alle 14.30 manifestazione sulla spiaggia di Cutro per esprimere la nostra indignazione e la solidarietà con le vittime e le loro famiglie con una marcia silenziosa.


Strage di Cutro,
Cronaca

Strage di Cutro, "oltre all’immenso dolore, nella nostra comunità c’è anche tanta rabbia" - LE FOTO

Durante la manifestazione dello scorso sabato per dire basta alle morti in mare è intervenuta una persona proveniente proprio da Cutro dove è avvenuta la strage di migranti. Riportiamo il suo intervento che è stato molto significativo e…


Ucraina, documenti dei profughi rinnovati automaticamente sino al 31 dicembre 23
approfondimenti

Ucraina, documenti dei profughi rinnovati automaticamente sino al 31 dicembre 23

I permessi di soggiorno conservano la loro validità in automatico fino al 31 dicembre 2023 senza la necessità di recarsi in Questura o in altri uffici pubblici.


“Una tragedia così deve essere evitata. Invece si è voluta
Interventi

“Una tragedia così deve essere evitata. Invece si è voluta"

A dirlo, dopo il naufragio che ha provocato la morte di decine di migranti, è stato un medico-soccorritore ed ex dirigente della polizia di Stato, Orlando Amodeo.


Comunicati stampa

"Nuove morti nel Mediterraneo: urgente operazione europea Mare nostrum"

Quella di oggi non è una tragedia ma il risultato di scelte politiche. Come Ciac proviamo una profonda vergogna per l'indifferenza di chi ci governa.  Condividiamo in pieno la presa di posizione di Monsignor Perego, presidente della fondazione…


Ucraina: testimonianze e riflessioni 
approfondimenti

Ucraina: testimonianze e riflessioni 

Pubblichiamo un intervento del prof. Roberto Fieschi, nostro concittadino, amico di Ciac ed esponente di "Unione degli scienziati per il disarmo".


Tribunale: “Lo sbarco selettivo fu illegale”. Ciac: “Il Governo non può cancellare dirtti”
Comunicati stampa

Tribunale: “Lo sbarco selettivo fu illegale”. Ciac: “Il Governo non può cancellare dirtti”

“Il Governo ha impedito in modo discriminatorio il diritto al salvataggio e l’accesso al diritto di asilo da parte dei migranti, mettendo in atto una condotta illecita”. E’ durissima la sentenza del Tribunale di Catania riguardo al…


Tavolo Asilo e Immigrazione: il decreto legge 1/2023 non va convertito
Comunicati stampa

Tavolo Asilo e Immigrazione: il decreto legge 1/2023 non va convertito

IL COMUNICATO DEL TAVOLO ASILO: "Parlamento si appresta a votare il Disegno di Legge di conversione del decreto ONG: chiediamo ai parlamentari e alle parlamentari di opporsi affinché la legge non venga approvata"


Solidarietà alle vittime del terremoto, ecco come donare
Cronaca

Solidarietà alle vittime del terremoto, ecco come donare

Per essere vicini e sostenere le popolazioni colpite diffondiamo l'appello urgente di aiuto per le vittime del terremoto nel Kurdistan settentrionale e occidentale, in Turchia e in Siria, lanciato dal Congresso Nazionale del Kurdistan


Grande successo per ZeroCalcare a Parma: in visita anche a Ciac
IN EVIDENZA

Grande successo per ZeroCalcare a Parma: in visita anche a Ciac

 ZeroCalcare è stato a Parma insieme a Chiara Cruciati e Rojbin Bertian per presentare il proprio libro a fumetti sulla resistenza del popolo yazida. Prima dell'incontro il noto fumettista è passato anche da Ciac


Il Consiglio d'Europa boccia i decreti contro le Ong: «Vanno revocati»
approfondimenti

Il Consiglio d'Europa boccia i decreti contro le Ong: «Vanno revocati»

"Il Governo italiano dovrebbe procedere a consultazioni efficaci con i gruppi della società civile più colpiti (in particolare le organizzazioni di ricerca e soccorso)"


Lombardia condannata per discriminazione: negava le esenzioni dal ticket a chi non ha mai avuto un lavoro (prime vittime gli stranieri)
rassegna stampa

Lombardia condannata per discriminazione: negava le esenzioni dal ticket a chi non ha mai avuto un lavoro (prime vittime gli stranieri)

Il Tribunale di Milano ha condannato la Regione Lombardia per discriminazione accogliendo il ricorso di Emergency e Asgi.


Tavolo Asilo e Immigrazione: abrogare il DL 1/2023 e impedire modifiche legislative discriminatorie
Comunicati stampa

Tavolo Asilo e Immigrazione: abrogare il DL 1/2023 e impedire modifiche legislative discriminatorie

Il Tavolo Asilo e Immigrazione esprime sconcerto per gli emendamenti presentati da alcuni rappresentanti della coalizione di maggioranza nelle Commissioni congiunte Affari Costituzionali e Trasporti della Camera, relativi al Disegno di Legge C…


“Richiedenti asilo hanno diritto a documenti e accoglienza”. Tribunale dà torto a Questura e Prefettura. Ciac: “Vittoria dei diritti”
Comunicati stampa

“Richiedenti asilo hanno diritto a documenti e accoglienza”. Tribunale dà torto a Questura e Prefettura. Ciac: “Vittoria dei diritti”

La decisione, tra le prime in Italia, è arrivata grazie al lavoro del Ciac (Centro immigrazione asilo e cooperazione internazionale) di Parma e al sostegno dell’avvocato Calogero Musso di concerto con gli avvocati soci Asgi di Parma.


No all'accordo fra Iren e l’israeliana Mekorot:
Comunicati stampa

No all'accordo fra Iren e l’israeliana Mekorot: "Ruba acqua ai palestinesi"

Mekorot è il braccio operativo del governo israeliano nella gestione dell”apartheid dell’acqua’, che asseta la Palestina.

Iscriviti alla nostra NEWSLETTER

Rimani aggiornato sulle nostre attività, per sostenerci e diffonderle

DIVENTA TUTOR

DIVENTA TUTOR

Stringi una relazione con una persona rifugiata che abita nel tuo territorio: entrerai in un percorso aprirà delle porte sui mondi di entrambi.

ACCOGLI IN FAMIGLIA

ACCOGLI IN FAMIGLIA

Accogliere un rifugiato/a nella propria casa è un’esperienza profonda di scambio e condivisione che fa bene a tutti. Scopri come funziona.

SEI UN RIFUGIATO?

SEI UN RIFUGIATO?

Puoi iscriverti per entrare in contatto con un volontario/volontaria o un'associazione che allargherà le tue reti sociale e le tue conoscenze nel territorio in cui vivi.


DIVENTA VOLONTARIO

DIVENTA VOLONTARIO

Ci sono tanti modi per avvicinarsi a CIAC e cominciare un percorso che può essere molto importante sia per te che per i cittadini migranti.

SEI UNO STUDENTE?

SEI UNO STUDENTE?

Ci sono diversi modi per conoscere più da vicino la realtà dell’immigrazione e dell’asilo, acquisendo competenze utili per la tua formazione e per il futuro.

HAI UNA CASA DA AFFITTARE?

HAI UNA CASA DA AFFITTARE?

Tanti migranti e rifugiati raggiungono l’autonomia economica e una stabile condizione legale, ma il loro percorso di integrazione si ferma sulla soglia di casa.

Sostienici


DONA ORA!
Questo sito web utilizza i cookie
Questo sito o gli strumenti di terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
Ulteriori informazioni
design komunica.it | cms korallo.it