Richiesta di offerte per la selezione di servizi di graphic design, color correction e musica (scadenza 29/06/2019)

Nel quadro delle iniziative realizzate dal Centro Immigrazione Asilo e Cooperazione Internazionale di Parma e provincia (Ciac) nell’area Progettazione ricerca e comunicazione si richiedono tre offerte per servizi di graphic design, color correction e musica come di seguito definiti.

Ciascuna azienda/persona fisica può presentare il preventivo per una o più delle seguenti offerte.

Offerta n. 1 Servizi di graphic design relativi all’immagine coordinata dell’associazione e alla realizzazione di materiali di comunicazione. Nello specifico:

  1. Definizione immagine coordinata (logo esistente) per diversi materiali ( carta intestata, pieghevoli, locandine, pubblicazioni)
  2. Progettazione e realizzazione libretto (aprox 21×21, 36/40 pg); impaginazione, elaborazione di immagini fornite dal cliente ( 15 circa ) e produzione di infografiche originali (10 circa)
  3. Realizzazione e progettazione pieghevole
  4. Progettazione di un formato di documento “aperto” (modificabile dal cliente) destinato alla pubblicazione di libri

Offerta n. 2 Servizio di color correction per il progetto “Atlante dell’ora di cena”. Nello specifico:

  1. Color correction per il documentario lineare (aprox 90 min)

Offerta n. 3 Servizio di musica e sound design per il progetto “Atlante dell’ora di cena”. Nello specifico:

  1. Musica originale
  2. Sound design
  3. Missaggio audio
  4. Ambiente sonoro menu web doc

I documenti dovranno essere inviati via email all’indirizzo pec: ciac_onlus@pec.it con copia a: associazione@ciaconlus.org entro e non oltre le 10:00 del 29 giugno 2019 (pena esclusione). Si richiede di indicare la durata della validità dell’offerta. Ciac comunica il risultato all’aggiudicatario prescelto a mezzo posta elettronica entro 10 giorni dalla scadenza dell’offerta di selezione.

Le offerte saranno esaminate e valutate da un apposito Comitato interno a Ciac.

L’offerta deve essere la base per le trattative contrattuali e, in definitiva, per un contratto firmato con il partner selezionato. Ciac non è tenuto ad accettare qualsiasi proposta e si riserva il diritto di annullare il processo di selezione in qualsiasi momento prima dell’aggiudicazione, senza incorrere in alcuna responsabilità verso chi ha presentato le offerte.

La policy di Ciac richiede che tutto il personale di Ciac, gli offerenti, i fabbricanti, i fornitori o i distributori osservino i più alti standard di etica durante l’esecuzione di tutti i contratti. Ciac respinge ogni proposta presentata dagli offerenti o, eventualmente, rescinderà il contratto se è accertato che essi siano impegnati in pratiche di corruzione, fraudolente, collusive o coercitive.

Parma, 19 giugno 2019