È tempo di reagire e fare un ulteriore sforzo
per costruire alternative concrete e sostenibili
a garanzia del diritto d’asilo.

EuropAsilo chiama a raccolta il 15 dicembre a Parma tutti i soggetti impegnati nei percorsi di tutela, accoglienza e integrazione di migranti, richiedenti asilo e rifugiati, gli enti locali e le istituzioni pubbliche di diverso livello, e tutti i soggetti pubblici e privati interessati, per arginare gli effetti del decreto.

QUATTRO TAVOLI TEMATICI

LIBERTA’ DI MOVIMENTO – Che fare se le frontiere sono sempre più chiuse?
GARANZIA DEI DIRITTI – Quale protezione legale nel nuovo scenario?
DIFENDERE L’ACCOGLIENZA – Come tutelare gli esclusi? Quale rapporto Cas-Sprar?
LA SFIDA DELLA COMUNICAZIONE – Come divulgare una diversa narrazione sulle migrazioni?

Le quattro tematiche chiave verranno presentate in plenaria e approfondite in quattro tavoli paralleli con l’obiettivo di fare emergere idee e azioni operative per il dopo Decreto Immigrazione.

Seguirà programma dettagliato con elenco dei relatori: STAY TUNED!

La partecipazione è gratuita.

Segreteria organizzativa:

CIAC Onlus, via Bandini 6 – associazione@ciaconlus.org